martedì 11 dicembre 2018

domenica 2 dicembre 2018

5/6 gennaio 2019 - XI^ Maratona Berica



5 – 6 Gennaio 2019
Gara di Spada Open Maschile e Femminile MISTA - 100 partecipanti
Scadenza iscrizione 3 Gennaio 2019 o raggiunti i 100 iscritti
Preiscrizioni on line 32 euro
Nuova formula di Gara - Autoarbitrata
(ad ogni turno nessun eliminato)

1° Turno- 10 Gironi da 10 atleti (max 100 partecipanti)
Composizione gironi in base ai ranking
2° Turno – (10 Gironi da 10 atleti)
Composizione gironi in base al primo turno
3° Turno – (10 Gironi da 10 atleti)
Composizione gironi in base alla somma di primo e secondo turno
4° Turno - (10 Gironi da 10 atleti)
Gironi 1, 2, 3, 4 formati dai primi 40 classificati dalla somma dei primi tre turni,
i restanti tireranno in 6 gironi
SEMIFINALI - (10 Gironi da 10 atleti)
Girone 1 e 2 formato dai primi 20 del 4° turno
Girone 3 e 4 formato dai secondi 20, ecc…
FINALI - (10 Gironi da 10 atleti)
Girone 1 formato dai primi 10 delle semi finali
Girone 2 formato dai secondi 10 delle semi finali ecc…

Tutti i gironi all'italiana si svolgeranno a 5 stoccate con 2 minuti di tempo per ogni match
La Direzione di Torneo si riserva di modificare il numero dei componenti dei gironi dei primi 5 turni in base al numero degli iscritti nonché di effettuare una finale scorporata “Femminile” se il numero delle partecipanti supera le 30

Orari Indicativi
Sabato 5 Gennaio 2019
1° Turno ore inizio 12,00
2° Turno
3° Turno
Domenica 6 Gennaio 2019
4° Turno ore inizio 9,30
5° Turno SEMIFINALI
6° Turno FINALI
PREMIAZIONI PER I SOPRAVISSUTI. Le premiazioni saranno separate per i maschi e le femmine (la classifica femminile sarà scorporata dalla classifica finale)

ANCHE PER QUESTA MARATONA PREMI CONSISTENTI…
Sede della gara: Palazzetto della Scherma, Via Riello 152, 36100 Vicenza – tel 0444507474


Per ulteriori informazioni telefonare alla segreteria del Circolo della Spada
Tel 0444 507474


mercoledì 14 novembre 2018

Il Circolo, in forze a Verona per interregionale GpG, si difende bene


Sabato e domenica scorsi si è svolta a Verona la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi, gara per gli U14 e sulle pedane del Pala Gavagnin gli atleti del Circolo della Spada di Vicenza ancora una volta si sono ben comportati.

La prima giornata è stata dedicata alla spada. Nella categoria Ragazzi/Allievi hanno preso parte alla competizione Edoardo Erioli, Daniele Meana, Emile Fusa, Francesco Meneghini e Francesco Casarotto. Nei gironi tutti si portano a casa almeno una vittoria, spicca Edoardo con le sue tre. In diretta i primi ad uscire sono Francesco Casarotto, Francesco Meneghini ed Emile, questi ultimi due con dopo assalti decisamente combattuti. Si fermano all’assalto successivo e quindi per entrare nei 32 Edoardo e Daniele, che perde per una sola stoccata. Alla fine la classifica è Edoardo 60°, Daniele 64°, Emile 79°, Francesco M. 86° e Francesco C. 105°.

Passiamo ora alle pari categoria, ovvero Maria Sofia Parolin, Costanza Rossettini ed Anna Gramaticopolo. Bel girone per Maria Sofia che termina con quattro vittorie, tre per Costanza ed una, della bandiera, per Anna.
In diretta tutte passano il primo turno, ma le tre portacolori si fermano tutte alle soglie dei 32:
Maria Sofia 36^, Costanza 40^ ed Anna 55^.

Nelle Giovanissime Giulia Rametta e Sabrina Calabrese fanno una gara in linea con i loro compagni di sala. Tre vittorie per Giulia in girone ed una per Sabrina, Giulia riesce ad entrare tra le prime 32, mentre Sabrina si ferma prima per una sola stoccata. Alla fine Giulia si piazza 24^ e Sabrina 33^.

Ultimo spadista in gara è Alessandro Rossettini, fresco fresco di competizioni, si porta a casa comunque due vittorie in girone ed il 42° posto.

Venendo ora a domenica ed alle prove di fioretto, iniziamo con i Maschietti, ossia con Damiano Varotto. Damiano marca il suo girone con una vittoria, ma in diretta non riesce a portare a casa la vittoria, mettendo comunque qualche buona botta, e termina così 40°.

Tra le Ragazze/Allieve laura Parlato, dopo un discreto girone, supera il primo turno di diretta, ma si deve arrendere al secondo, chiude 28^.

Ultima gara di questa due giorni GPG è quella dei Giovanissimi che, anche stavolta, ha saputo regalarci delle belle soddisfazioni.
Paolo Appicelli, Tommaso Bianchini, Ettore Marchesin ed Edoardo Vignato iniziano bene anche quest’anno. Perfetti i gironi di Paolo e Tommaso, ottimo quello di Ettore e buono quello di Edoardo. In diretta i nostri giovani atleti non hanno problemi a regolare i loro avversari nei primi turni di diretta ed entrare compatti tra i primi 16. L’assalto per la finale vede cedere Ettore ed Edoardo, per una sola stoccata. Paolo e Tommaso, invece, proseguono verso l’ennesimo scontro interno, che anche stavolta non è per il primo-secondo posto, come ci si augura sempre, ma per accedere alla finalissima. Ha la meglio Paolo, che in finale, purtroppo deve arrendersi al trevigiano Pasin. 
Classifica finale: Paolo 2°, Tommaso 3°, Ettore 10° ed Edoardo 16°.

Terminata questa fatica, si profila all’orizzonte subito una nuova: questo fine-settimana a Belluno si disputeranno i Campionati Italiani U23






venerdì 9 novembre 2018

Oggi su Sport Vicentino


martedì 6 novembre 2018

Due intense settimane per gli atleti del Circolo


Facciamo un resoconto delle ultime due intense settimane di gare per gli atleti del Circolo della Spada di Vicenza.
Il fine-settimana del 27 e 28 ottobre gli atleti della categoria Master (over 24) sono stati impegnati alla prima prova del circuito italiano master a Conegliano.
Questa prima tappa ha visto l’esordio nelle competizioni master di Paola De Boni, Ezio Poian e Francesco Rigodanzo.
Paola, nella categoria 0 spada femminile, inizia con un girone perfetto terminato con tutte vittorie, passa  la prima diretta di diritto, supera la seconda, ma si ferma alle soglie della finale, terminando nona.
Ezio, anche lui nella 0 spada maschile, inizia con una vittoria sola nel girone, giunto in diretta perde il primo assalto e terminal al 36° posto.
Francesco, nella 1 spada maschile, fa una gara simile, una vittoria in girone e perde alla prima diretta, 41° finale.

Negli stessi giorni a Foggia ha avuto luogo la prima prova nazionale cadetti e nel fioretto femminile sono scese in pedana Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi e Bianca Bicchi.
Bianca termina il girone con un “ovetto” che la lascia al 123° posto, Margherita con le sue due vittorie ed Arianna con quattro giungono in diretta. Fatale è il primo assalto per la prima, il secondo per la seconda. La classifica vede Arianna 45^ e Margherita 84^.

Lo scorso fine-settimana, invece, è andata in scena la prima prova open nazionale di qualificazione agli assoluti a Bastia Umbra.
Nel fioretto maschile Andrea Buttazzi, reduce da una settimana di malattia, non si spinge oltre la 182^ posizione, perdendo il primo assalto di diretta dopo tre vittorie in girone.
Nella sciabola femminile Giulia Quagliozzi si piazza all’89° posto, nella spada al 191°, mentre Paola De Boni, sempre nella spada, dopo un bel girone, riesce a portarsi fino alla 96^ posizione.
Nella prova di fioretto femminile ancora Giulia si piazza 125^ superando il primo turno di diretta, mentre le tre sue compagne Bianca Bicchi, Margherita Gagliardi ed Arianna Crivellaro si fermano al turno precedente giungendo, rispettivamente, 140^, 157^ e 182^.

In contemporanea a Sarnico (BG) si è svolto il Trofeo Tenax. Nella categoria Giovanissimi fioretto maschile i nostri portacolori hanno sbancato: Paolo Appicelli primo, Tommaso Bianchini terzo ed ottavo Ettore Marchesin. Invece nella spada maschile categoria open Emiliano Ambrosini chiude nono ad un passo dalla finale e Marco Faresin 33°.


Finito questo giro di gare ne inizia subito un altro, sabato e domenica prossimi a Verona ci sarà la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi.