lunedì 16 agosto 2021

6 settembre: parte l'anno schermistico 2021/22

 Dal 6 settembre la palestra è aperta. Si apre l'anno schermistico 2021/22

Per chi vuole iniziare a tirare di scherma (dai 6 anni ma anche per gli adulti) c'è la possibilità di fare prove gratuite. Per avere più informazioni scaricate questo pdf: 


Corsi Promozionali 2021-22







domenica 1 agosto 2021

domenica 13 giugno 2021

Longarone, regionali open. Spada Femminile: Piemonte seconda e DeDonno quinta. Fioretto Femminile: Crivellaro quinta.

Anche questo un week end di scherma a Longarone con i campionati regionali open.

Il Circolo è presente nel Fioretto Femminile e nella spada sia Maschile che Femminile.

Nel Fioretto Femminile rappresentano il circolo le tre Cadette: Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi e Bianca Bicchi.

Arianna fa un ottimo girone con 5 vittorie su 6 assalti, Bianca e Margherita ne fanno due. Arianna salta la prima diretta mentre Bianca e Margherita si arrendono ai loro avversari e rimangono nelle 32.  Arianna con una combattuta diretta che, dimostrando inl suo bel carattere, agguanta 15/14 contro la Merci della Comini Padova entra nelle 8.

Per il podio incontra la Berno (3 anni più anziana e con molta più esperienza alle spalle) che non supera ottenendo comunque un ottimo 5° posto. Brava Arianna continua così e arriveranno anche altre soddisfazioni.

Per la spada maschile insieme ai cadetti Francesco Meneghini, Emil Fusa e Ian Arduini tira anche Alberto Greselin che ha impugnato per la prima volta la spada a settembre dello scorso anno ed è alla sua seconda gara.

Nei gironi tre successi per Alberto, due vittore per Francesco, una per Ian mentre Emile, in giornata sicuramente no, rimane a zero.

Per i nostri giovani atleti le cose non girano, nessuno supera la prima diretta. Chi invece dimostra di aver ben messo a profitto le lezioni e l’impegno di un anno, a dimostrazione che il lavoro paga, è Alberto. Entra nei 32 superando Villardi di Verona e poi, superando con un combattuto 15/14 Nicoli di Castelfranco, entra nei 16. Per gli 8 perde mettendo però 11 botte a Nani di Belluno a dimostrazione che quel traguardo può essere vicino. Alberto è 16°. Veramente bravo ! Un importante esempio per chi ha iniziato con lui e che ha solo bisogno di un po' di coraggio per iniziare a fare le gare il prossimo anno. Va costruito, anche con le gare, quell'affiatamento nel corso serale che deve portare un gruppo affiatato a crescere.

Il  Circolo nella spada femminile  presenta sia le cadette Maria Sofia Parolin, Ilaria De Donno e Costanza Rossettini che le più esperte Paola De Boni e Eleonora Piemonte.


Nei gironi Maria Sofia consegue due vittorie e Costanza una. Raccolgono più risultati Paola con tre vittorie mentre Ilaria e Eleonora vincono rispettivamente quattro e cinque assalti.

Paola, Eleonora e Ilaria entrano subito nelle 32 mentre sia Maria Sofia che Costanza si fermano alla prima diretta.

Per i sedici Paola non è fortunata e perde 15/14 contro la Ongaro di Conegliano. Eleonora, superando Robbi di Verona (15/13) e Masiero (15/9) della Comini Padova, entra negli otto. Percorso analogo per Ilaria che entra negli otto superando due atlete della Comini Padova Buniato  (14/11) e Nistri  (15/13).

Il percorso positivo di Eleonora continua guadagnando il podio contro Cristofoletto di Treviso (15/13)  mentre Ilaria, a cui vanno comunque fatti i più grossi complimenti per il risultato, sconfitta 15/9 dalla Nicoli di Castelfranco, si deve “accontentare” di un meritatissimo quinto posto. 

Grande Ilaria! Anche in questo caso tantissimi complimenti a dimostrazione di come il costante impegno possa portare a risultati che non tutti potevano immaginare.

Eleonora superando 15/12 la Bommarito di Mestre  entra in finale contro la Ambrosi di Castelfranco. Ambrosi vince 15/7 ma Eleonora si laurea vicecampione Regionale negli Open 2021 di spada femminile. Bravissima Eleonora!

Dopo queste ultime gare è quasi un peccato la stagione sia finita visto come il Circolo è in crescita sia in risultati che come iscritti.

In estate siamo presenti nei centri estivi con i nostri maestri e istruttori e i nostri tecnici saranno presenti con i propri atleti nei diversi Camp. 

Partirà una campagna informativa e pubblicitaria per le nuove iscrizioni e dai primi di settembre saremo pronti ad iniziare di nuovo più forti, numerosi e con sempre più voglia di vincere.

Forza CSV e grazie a tutti !!!


domenica 6 giugno 2021

Longarone campionato Reg.le GPG. Seconda Faccioli, terzo Marchesin, sesta D'Ascanio e nona Rametta

Oggi a Longarone seconda giornata del campionato regionale GPG. Il Circolo  porta un bel numero di atleti. Per i Maschietti e le Bambine di fioretto sono per la prima volta in pedana per una gara ufficiale Enrico Dal Sasso, Nicolò Liotto, Gianluca Prischich e Laura Galla.

Cesare Marchesin, Ginevra Faccioli e Elena D’Ascanio (dopo il bel 6^ posto ieri nella spada) rappresentano i nostri giovanissimi/e. Tommaso Bianchini vicecampione regionale di fioretto, partecipa oggi anche nella categoria ragazzi/allievi di Spada.

E’ nutrita la rappresentanza di ragazze/Allieve nella Spada Femminile con Sabrina Calabrese, Giulia Rametta, Aurora Cappelletti, Maia Calò e Giovanna Pegoraro, queste ultime tre atlete alla loro prima gara.

 Laura, alla sua prima gara, paga sicuramente l’emozione. Nei gironi si avvicina alla vittoria contro una avversaria mettendo 4 stoccate. Rotto il ghiaccio ci saranno tante possibilità per raggiungere nuovi obiettivi.

 I suoi colleghi Enrico, Nicolò e Gianluca, emozionati ma assai grintosi, sono anch’essi alla prima gara ufficiale.

Nei gironi Gianluca ed Enrico vincono una volta mentre Nicolò supera ben 2 avversari. Sia Gianluca che Enrico superano la prima diretta ed entrano nei 16, Nicolò è battuto ma avrà certamente tempo per rifarsi così come gli altri due compagni che oggi sono fermati nell’accesso agli otto.

 Ginevra ed Elena  affrontano determinate la loro gara. Nei gironi Elena vince 3 assalti mentre Ginevra 4.

Entrano entrambe direttamente nelle 8 .Elena è sconfitta per entrare in semifinale mentre Ginevra superando la Mattiazzi e la Francese entrambe di Treviso entra in finale. Per il primo posto incontra la trevisana Casale. Perde 10/8 ma è sicuramente in grado di vincerla. Sarà per la prossima volta. In conclusione Elena conferma l’abbonamento al 6° posto (come quello conquistato ieri nella spada) e Ginevra è vicecampionessa Regionale. Bravissime.

 Cesare affronta la gara al solito molto deciso. Tira molto bene e nei gironi vince 5 assalti su 6 passando direttamente nel tabellone dei 16. Vincendo,  on determinazione e grande volontà, Lafuenti di Padova (10/4) e Binotto di Padova (10/9) si guadagna il podio. Per la finale perde in un combattuto incontro concluso 10/9 per il suo avversario: Savioli di Verona. Ha tutte le capacità per andare più avanti. Nel frattempo guadagna uno splendido terzo posto. Bravo Cesare.

 Nella spada 2 atlete Giulia e  Sabrina sono esperte tiratrici mentre Aurora, Maia e Giovanna incrociano ufficialmente le lame con le proprie avversarie per la prima volta dopo solo un anno di esperienza in palestra.

E’ un battesimo molto positivo che nei gironi vede Aurora conquistare 3 vittorie, Giovanna 2 e Maia 1.

Sabrina si impegna ed ottiene anch’essa una vittoria mentre Giulia, in ottima giornata e dimostrando una buona crescita, vince 4 assalti.

Maia, Giovanna e Sabrina non superano l’accesso ai 16 ma fanno la loro gara e mettono le loro stoccate facendo un’esperienza che sarà utile in futuro.

Aurora, combattendo colpo su colpo e vincendo (15/14) la De Fato di Mogliano, e Giulia, battendo (15/10)  la Ceolato di Schio, invece superano il turno.

Giulia è fermata (15/11) per gli 8 dalla Tintinaglia di Treviso ma dimostra le sue possibilità che avrà tempo per  maturare. Anche Aurora non supera il turno perdendo 15/10 contro la Lazzari di Treviso  ed è alla fine 14^. Come prima gara può essere veramente soddisfatta. Giulia invece fa un bellissimo 9^ posto ad una passo dalla zona medaglie.

Nei ragazzi/allievi Tommaso dopo la gara di ieri di Fioretto che lo ha visto arrivare secondo oggi impugna la spada. Dopo i gironi che conclude con 4 vittorie entra direttamente nei 32 e superando Nardi di Treviso 15/8 entra nei 16. Per gli 8 incontra Pasin di Treviso e perde 15/12 e risurterà 13°.


Ci sono ampi margini di miglioramento ma al momento la sua arma rimarrà il fioretto. 

 In conclusione di questa due giorni regionale il Circolo con  due vicecampioni regionali, un terzo posto, 2 sesti posti e buoni piazzamenti dimostra di avere atleti impegnati che si danno da fare per raggiungere importanti obiettivi. Dopo un anno di blocco di gare e attività  si può essere contenti del lavoro fatto e che c’è sola possibilità di migliorare. Grazie a tutti atleti, tecnici e dirigenti per il loro impegno in un periodo  difficile che vogliamo dimenticare e superare. Ci riusciremo di sicuro. Forza CSV!!

sabato 5 giugno 2021

Longarone Campionato Reg.le GPG. Ragazzi/Allievi Fioretto: secondo Bianchini. Giovanissime Spada: sesta D'Ascanio

 A Longarone dopo la prova di Bolzano, è il momento di una 2 giorni GPG Veneto e Trentino Alto Adige.

Il Circolo oggi si è presentato con  4  atleti in gara. Elena D’Ascanio tra le giovanissime di Spada e Tommaso Bianchini, Ettore Marchesin e Riccardo Zanin tra i ragazzi/allievi di Fioretto.

Elena nella sua prima gara di spada fa 2 belle vittorie nei gironi, entra nelle 8 vincendo la prima diretta 10/8 contro la La Lumia di Verona e raggiunge un buon sesto posto anche se sconfitta per il podio 10/7 dalla Crescentini di Treviso. Brava Elena domani ci sarà da divertirsi anche nel Fioretto.

Ben più esperti gli atleti rappresentanti il Circolo tra i Ragazzi/Allievi di Fioretto. Riccardo con 2 vittorie nel girone dimostra come l’impegno paga. Poi perde contro Atkinson 15/5 per i 16 ma il 20° posto finale è un bel salto avanti rispetto alla gara precedente.

Ettore nel girone ottiene 4 belle vittorie che gli fanno saltare il primo turno. Per i 16 perde 15/11 contro Nistri di Padova. Giunge 17^ ad un passo dalla parte più alta della classifica. Bravo Ettore! Un piccolo scatto e la prossima volta ce la fai.

Tommaso, come a Bolzano, nel girone fa tutte vittorie e con 24 di aliquota si colloca al secondo posto della classifica provvisoria. Vince, per entrare nei 16, senza lasciare a Vomiero di Padova neppure la stoccata della bandiera. Superando poi Atkinson di Treviso 15/9,“vendicando” quindi la sconfitta di Riccardo, entra negli 8.

Guadagna la semifinale con la netta vittoria (15/2) contro Panazzolo della Comini e arriva in finale superando 15/10, in quello che ormai è diventato un classico scontro tra ex, Appicelli anch’esso della Comini.  La Finale è contro Pasin di Treviso. Qui la corsa di Tommaso, sconfitto 15/10, si ferma ma c’è solo da crescere e continuare così. Bravo Tommaso, ti vogliamo vedere domani con la Spada. Bravi tutti. In attesa della prossima impegnativa giornata: forza CSV!