giovedì 13 dicembre 2018

Malo, Ravenna, IV^ Trofeo Palladio e II^ Città di Vicenza. Un inizio dicembre intenso per i colori del Circolo


In quel di Malo il 2 dicembre scorso di sono svolti i Campionati Regionali di Fioretto e Sciabola categoria Open.
Nel fioretto femminile Margherita Gagliardi, Arianna Crivellaro e Giulia Quagliozzi sfiorano le otto giungendo rispettivamente 11^, 15^ e 14^, mentre Bianca Bicchi termina 27^.
Curiosamente Giulia, fiorettista di nascita, ha colto un risultato migliore nella sciabola dove è giunta seconda perdendo per una sola stoccata la finalissima.
Nel maschile bella prestazione di Andrea Buttazzi che giunge terzo.
Nel mentre a Ravenna andava in scena la prima prova nazionale GPG di spada. Folta la rappresentativa biancorossa in terra romagnola. Nella prova delle Giovanissime Giulia Rametta e Sabrina Calabrese terminano 111^ e 129^. Nei Maschietti Alessandro Rossettini conclude 97° superando lo sbarramento della prima eliminazione diretta. Per le Allieve Anna Gramaticopolo finisce 139, può migliorare. Passando ora alla categoria Ragazze troviamo il 104° posti di Costanza Rossettini ed il 117° posti di Maria Sofia Parolin, entrambe vincenti nel primo turno di diretta.
Emile Fusa e Francesco Meneghini si piazzano 146° e 157°.

Ultima fatica, cronologicamente parlando, per i nostri portacolori i due trofei, disputatisi in casa: il “Trofeo Palladio” ed il “Città di Vicenza”. Grande risposta e palestra affollata di tiratori.
Sabato ha visto scendere in pedana i fiorettisti.
Tra le Bambine/Giovanissime Veronica Giaretta non entra tra le 32.
Tra i Maschietti/Giovanissimi Paolo Appicelli si porta a casa la vittoria, con Tommaso Bianchini terzo ed Ettore Marchesini 6°. Edoardo Vignato si ferma nei 16 per mano del suo compagno di sala Tommaso e Grayson York non riesce ad entrare nei 32.
Laura Parlato, categoria Ragazze/Allieve termina la gara prima di entrare nelle 16.
Citiamo infine gli atleti vicentini che hanno preso parte al “trofeo Città di Vicenza”, manifestazione non agonistica e quindi senza classifica riservata alle categorie Esordienti e Prime Lame. Nel fioretto femminile Ginevra Maria Faccioli e nel maschile Nicolò Liotto e Cesare Marchesin.

Domenica, invece, è stato il turno della spada. Nella categoria Bambine/Giovanissime Giulia Rametta e Sabrina Calabrese non sono arrivate nelle 16.
Nella categoria Ragazze/Allieve Ilaria Parini e Maria Sofia Parolin si fermano prima delle 16, mentre Anna Gramaticopolo e Costanza Rossettini sfiorano la finale ad otto.
Tra i Maschietti/Giovanissimi Alessandro Rossettini non sfonda il muro dei 16, invece Tommaso Bianchini, per l’occasione prestato alla spada, debutta al terzo posto.
Nella spada Ragazzi/Allievi Lorenzo Casarotto, Edoardo Erioli, Emile Fusa e Francesco Meneghini non si spingono oltre i sedicesimi.
Oltre che con coppe e medaglie gli atleti sul podio sono stati premiati anche con le delizie dolciarie di Dario Loison che ringraziamo di cuore per la generosità.

Presente durante le gare a visitare  il palazzetto della Scherma e a premiare gli atleti l'assessore Celebron che si è dimostrato, facendoci piacere, sinceramente interessato al nostro sport.

Prossimo impegno questo fine-settimana la prima prova nazionale GPG di fioretto a Treviso.

martedì 11 dicembre 2018

domenica 2 dicembre 2018

5/6 gennaio 2019 - XI^ Maratona Berica



5 – 6 Gennaio 2019
Gara di Spada Open Maschile e Femminile MISTA - 100 partecipanti
Scadenza iscrizione 3 Gennaio 2019 o raggiunti i 100 iscritti
Preiscrizioni on line 32 euro
Nuova formula di Gara - Autoarbitrata
(ad ogni turno nessun eliminato)

1° Turno- 10 Gironi da 10 atleti (max 100 partecipanti)
Composizione gironi in base ai ranking
2° Turno – (10 Gironi da 10 atleti)
Composizione gironi in base al primo turno
3° Turno – (10 Gironi da 10 atleti)
Composizione gironi in base alla somma di primo e secondo turno
4° Turno - (10 Gironi da 10 atleti)
Gironi 1, 2, 3, 4 formati dai primi 40 classificati dalla somma dei primi tre turni,
i restanti tireranno in 6 gironi
SEMIFINALI - (10 Gironi da 10 atleti)
Girone 1 e 2 formato dai primi 20 del 4° turno
Girone 3 e 4 formato dai secondi 20, ecc…
FINALI - (10 Gironi da 10 atleti)
Girone 1 formato dai primi 10 delle semi finali
Girone 2 formato dai secondi 10 delle semi finali ecc…

Tutti i gironi all'italiana si svolgeranno a 5 stoccate con 2 minuti di tempo per ogni match
La Direzione di Torneo si riserva di modificare il numero dei componenti dei gironi dei primi 5 turni in base al numero degli iscritti nonché di effettuare una finale scorporata “Femminile” se il numero delle partecipanti supera le 30

Orari Indicativi
Sabato 5 Gennaio 2019
1° Turno ore inizio 12,00
2° Turno
3° Turno
Domenica 6 Gennaio 2019
4° Turno ore inizio 9,30
5° Turno SEMIFINALI
6° Turno FINALI
PREMIAZIONI PER I SOPRAVISSUTI. Le premiazioni saranno separate per i maschi e le femmine (la classifica femminile sarà scorporata dalla classifica finale)

ANCHE PER QUESTA MARATONA PREMI CONSISTENTI…
Sede della gara: Palazzetto della Scherma, Via Riello 152, 36100 Vicenza – tel 0444507474


Per ulteriori informazioni telefonare alla segreteria del Circolo della Spada
Tel 0444 507474


mercoledì 14 novembre 2018

Il Circolo, in forze a Verona per interregionale GpG, si difende bene


Sabato e domenica scorsi si è svolta a Verona la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi, gara per gli U14 e sulle pedane del Pala Gavagnin gli atleti del Circolo della Spada di Vicenza ancora una volta si sono ben comportati.

La prima giornata è stata dedicata alla spada. Nella categoria Ragazzi/Allievi hanno preso parte alla competizione Edoardo Erioli, Daniele Meana, Emile Fusa, Francesco Meneghini e Francesco Casarotto. Nei gironi tutti si portano a casa almeno una vittoria, spicca Edoardo con le sue tre. In diretta i primi ad uscire sono Francesco Casarotto, Francesco Meneghini ed Emile, questi ultimi due con dopo assalti decisamente combattuti. Si fermano all’assalto successivo e quindi per entrare nei 32 Edoardo e Daniele, che perde per una sola stoccata. Alla fine la classifica è Edoardo 60°, Daniele 64°, Emile 79°, Francesco M. 86° e Francesco C. 105°.

Passiamo ora alle pari categoria, ovvero Maria Sofia Parolin, Costanza Rossettini ed Anna Gramaticopolo. Bel girone per Maria Sofia che termina con quattro vittorie, tre per Costanza ed una, della bandiera, per Anna.
In diretta tutte passano il primo turno, ma le tre portacolori si fermano tutte alle soglie dei 32:
Maria Sofia 36^, Costanza 40^ ed Anna 55^.

Nelle Giovanissime Giulia Rametta e Sabrina Calabrese fanno una gara in linea con i loro compagni di sala. Tre vittorie per Giulia in girone ed una per Sabrina, Giulia riesce ad entrare tra le prime 32, mentre Sabrina si ferma prima per una sola stoccata. Alla fine Giulia si piazza 24^ e Sabrina 33^.

Ultimo spadista in gara è Alessandro Rossettini, fresco fresco di competizioni, si porta a casa comunque due vittorie in girone ed il 42° posto.

Venendo ora a domenica ed alle prove di fioretto, iniziamo con i Maschietti, ossia con Damiano Varotto. Damiano marca il suo girone con una vittoria, ma in diretta non riesce a portare a casa la vittoria, mettendo comunque qualche buona botta, e termina così 40°.

Tra le Ragazze/Allieve laura Parlato, dopo un discreto girone, supera il primo turno di diretta, ma si deve arrendere al secondo, chiude 28^.

Ultima gara di questa due giorni GPG è quella dei Giovanissimi che, anche stavolta, ha saputo regalarci delle belle soddisfazioni.
Paolo Appicelli, Tommaso Bianchini, Ettore Marchesin ed Edoardo Vignato iniziano bene anche quest’anno. Perfetti i gironi di Paolo e Tommaso, ottimo quello di Ettore e buono quello di Edoardo. In diretta i nostri giovani atleti non hanno problemi a regolare i loro avversari nei primi turni di diretta ed entrare compatti tra i primi 16. L’assalto per la finale vede cedere Ettore ed Edoardo, per una sola stoccata. Paolo e Tommaso, invece, proseguono verso l’ennesimo scontro interno, che anche stavolta non è per il primo-secondo posto, come ci si augura sempre, ma per accedere alla finalissima. Ha la meglio Paolo, che in finale, purtroppo deve arrendersi al trevigiano Pasin. 
Classifica finale: Paolo 2°, Tommaso 3°, Ettore 10° ed Edoardo 16°.

Terminata questa fatica, si profila all’orizzonte subito una nuova: questo fine-settimana a Belluno si disputeranno i Campionati Italiani U23






venerdì 9 novembre 2018

Oggi su Sport Vicentino


martedì 6 novembre 2018

Due intense settimane per gli atleti del Circolo


Facciamo un resoconto delle ultime due intense settimane di gare per gli atleti del Circolo della Spada di Vicenza.
Il fine-settimana del 27 e 28 ottobre gli atleti della categoria Master (over 24) sono stati impegnati alla prima prova del circuito italiano master a Conegliano.
Questa prima tappa ha visto l’esordio nelle competizioni master di Paola De Boni, Ezio Poian e Francesco Rigodanzo.
Paola, nella categoria 0 spada femminile, inizia con un girone perfetto terminato con tutte vittorie, passa  la prima diretta di diritto, supera la seconda, ma si ferma alle soglie della finale, terminando nona.
Ezio, anche lui nella 0 spada maschile, inizia con una vittoria sola nel girone, giunto in diretta perde il primo assalto e terminal al 36° posto.
Francesco, nella 1 spada maschile, fa una gara simile, una vittoria in girone e perde alla prima diretta, 41° finale.

Negli stessi giorni a Foggia ha avuto luogo la prima prova nazionale cadetti e nel fioretto femminile sono scese in pedana Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi e Bianca Bicchi.
Bianca termina il girone con un “ovetto” che la lascia al 123° posto, Margherita con le sue due vittorie ed Arianna con quattro giungono in diretta. Fatale è il primo assalto per la prima, il secondo per la seconda. La classifica vede Arianna 45^ e Margherita 84^.

Lo scorso fine-settimana, invece, è andata in scena la prima prova open nazionale di qualificazione agli assoluti a Bastia Umbra.
Nel fioretto maschile Andrea Buttazzi, reduce da una settimana di malattia, non si spinge oltre la 182^ posizione, perdendo il primo assalto di diretta dopo tre vittorie in girone.
Nella sciabola femminile Giulia Quagliozzi si piazza all’89° posto, nella spada al 191°, mentre Paola De Boni, sempre nella spada, dopo un bel girone, riesce a portarsi fino alla 96^ posizione.
Nella prova di fioretto femminile ancora Giulia si piazza 125^ superando il primo turno di diretta, mentre le tre sue compagne Bianca Bicchi, Margherita Gagliardi ed Arianna Crivellaro si fermano al turno precedente giungendo, rispettivamente, 140^, 157^ e 182^.

In contemporanea a Sarnico (BG) si è svolto il Trofeo Tenax. Nella categoria Giovanissimi fioretto maschile i nostri portacolori hanno sbancato: Paolo Appicelli primo, Tommaso Bianchini terzo ed ottavo Ettore Marchesin. Invece nella spada maschile categoria open Emiliano Ambrosini chiude nono ad un passo dalla finale e Marco Faresin 33°.


Finito questo giro di gare ne inizia subito un altro, sabato e domenica prossimi a Verona ci sarà la prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi.

giovedì 18 ottobre 2018

8/9 Dicembre - Manifestazione II° Trofeo Città di Vicenza - Spada e Fioretto Prime lame/Esordienti


II° Trofeo Città di Vicenza
8 e 9 Dicembre 2018
Manifestazione schermistica di Fioretto e Spada Prime Lame/Esordienti
Il II° trofeo Città di Vicenza è riservato alla categoria Esordienti/Prime Lame

REGOLAMENTO DEL TROFEO

Art. 1 La manifestazione è aperta agli schermidori, regolarmente tesserati alla Federazione Italiana Scherma, appartenenti alle categorie Prime Lame – Esordienti.
Art. 2  E' obbligatoria la pre-iscrizione degli atleti entro il mercoledì 5 dicembre 2018 esclusivamente sul sito https://tesseramento.federscherma.it/GS
entrando in “II Trofeo Città di Vicenza”. La quota di partecipazione per ogni atleta è di 20 Euro da versare sul luogo della manifestazione
Art. 3 La manifestazione schermistica si svolgerà applicando il regolamento FIS. Esordienti e Prime Lame faranno due manifestazioni separate.
Art. 4 Alla fine della competizione tutti gli atleti verranno premiati indistintamente.
Art. 5 L’equipaggiamento dovrà essere quello previsto dal regolamento FIS per la categoria Maschietti/Bambine del Gran Premio Giovanissimi.
Art. 6 Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per quanto possa accadere a schermidori o a terzi durante o dopo lo svolgimento della manifestazione



Sede della manifestazione


Palascherma - Via Riello 150/152 - 36100 Vicenza


8/9 Dicembre IV Trofeo Palladio - Spada e Fioretto GPG



IV° Trofeo Palladio
8 e 9 Dicembre 2018
Gara riservato alle Categorie del Gran Premio Giovanissimi di Fioretto e Spada
(scarica la brochure)




Art. 1
Il Trofeo si sviluppa in 8 gare per GpG a categorie accorpate Allievi+Ragazzi (2005-2006), Maschietti+Giovanissimi (2007-2008), Allieve+Ragazze (2005-2006), Bambine+Giovanissime (2007-2008). Le iscrizioni si effettueranno esclusivamente sul portale federale: https://tesseramento.federscherma.it/GS entrando in “IV Trofeo Palladio” entro mercoledì 5/12/2018 e saranno accettate fino al raggiungimento del numero massimo previsto. La quota d'iscrizione è di 20€ per partecipante da versare al momento della conferma sul luogo di gara. Per eventuali iscrizioni dall'estero scrivere a vicenzacircolospada@gmail.com.
Art. 2
Ogni gara  per le categorie Mas/Gio.mi e Bam/Gio.me avrà un primo turno di gironi all'italiana da 6 o 7 tiratori a 5 stoccate tempo massimo 3 minuti. Eliminazione diretta a 10 stoccate in due tempi da 3 minuti, a 15 stoccate in tre tempi da 3 minuti per le categorie All.vi/Rag.zi e All.ve/Rag.ze, integrale.
Art. 3
Per ogni categoria GpG accorpata saranno premiati i primi 8 classificati, per le categorie.
Art. 4
Tutte le licenze nazionali e internazionali sono accettate.
Art. 5
La società organizzatrice non si assume nessuna responsabilità per eventuali danni a cose o persone che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione.
L'iscrizione alla gara e alla manifestazione schermistica implica l'accettazione del presente regolamento e delle disposizioni in esso contenute.



Sede della gara
Palascherma Vicenza - Via Riello 150/152 – 36100 Vicenza

mercoledì 17 ottobre 2018

Qualifica solo al femminile nella prima prova di selezione di spada

La domenica appena trascorsa ha visto gli atleti della categoria Open iniziare ufficialmente la stagione agonistica con la prima prova di selezione di spada, maschile e femminile, del Veneto e Trentino Alto Adige tenutasi a Bassano del Grappa.
Per la prova femminile sono scese in pedane per conquistare la qualificazione al primo open nazionale di Bastia Umbra: Paola De Boni, Giulia Quagliozzi ed Ilaria De Donno.
Molto buono il girone di Giulia, chiuso con cinque vittorie ed una sola sconfitta, non male nemmeno quello di Paola terminato con quattro vittorie, non sufficiente a passare alla fase ad eliminazione diretta quello di Ilaria, che con una sola vittoria non passa il turno e chiude 56^.
Paola e Giulia, invece, giunte alla diretta, superano senza indugi i primi turni e si qualificano senza troppi problemi. Giulia termina la gara con l’assalto per entrare tra le migliori otto, Paola ci entra, ma, malgrado la rimonta disperata per una sola stoccata non riesce a salire sul podio.
Paola finisce quinta, mentre Giulia decima. 
Nella prova maschile gli atleti biancorossi in gare erano: Brandon Micheletti, Marco Faresin, Emiliano Ambrosini,  Giorgio Rizzato, Ezio Poian, Francesco Rigodanzo e Krishti Bohwick, questi ultimi tre erano al loro esordio.
La fase a gironi ha visto i buoni risultati di Brandon e Marco, quattro vittorie e due sconfitte, sottotono Emiliano con due sole vittorie, mentre Ezio con due vittorie e due sconfitte a quattro si mangia un po’ le mani,  Giorgio e Francesco si devono accontentare di una vittoria, infine Krishti termina con un ovetto.
Non passano alla fase ad eliminazione diretta Giorgio 92°, Francesco 97°  e Krishti 106°.
Emiliano è l’unico che deve tirare per andare al turno successivo mentre gli altri tre ci arrivano di diritto. Il secondo turno, quello per entrare nei 32, è anche l’assalto decisivo per qualificarsi alla prova nazionale. Purtroppo nessuno dei quattro supera l’ostacolo, Emiliano ed Ezio, poi, veramente per una manciata di stoccate.
Alla fine la classifica vede Brandon 39°, Marco 45°, Emiliano 60° ed Ezio 74°.
Si è chiusa così questa domenica di gare con due atlete qualificate alla fase nazionale. Per i maschi nulla è perduto. Nella prossima gara di selezione, a metà  febbraio dell'anno prossimo, confidiamo ancora nella qualificazione di qualche rappresentante della spada maschile

sabato 13 ottobre 2018

giovedì 11 ottobre 2018

Al Trofeo Grande Guerra buoni segnali dai nostri atleti


E con la quarta ed ultima tappa del Trofeo Grande Guerra svoltosi a Padova lo scorso fine-settimana prende ufficialmente avvio anche la stagione per gli atleti Under 14 del Circolo della Spada di Vicenza e che inizio! Ci sono conferme e piacevoli novità.

Nella manifestazione riservata alle categorie Prime Lame ed Esordienti Cesare Marchesin fa il suo esordio nella prova di fioretto maschile. Il primo turno di girone lo vede portarsi a casa due vittorie, il secondo ben quattro.

Ghiotto è il bottino che viene dalla gara dei Giovanissimi di fioretto. I nostri tre atleti: Ettore Marchesin, Paolo Appicelli, Tommaso Bianchini e Edoardo Vignato si portano a casa un bel bottino.
Dopo i soliti gironi da schiacciasassi, i tre biancorossi partono benissimo in diretta superando in primi due turni e giungendo tutti con sicurezza nei primi 16.
Qui è Ettore che si ferma per primo al 13° posto, mentre gli altri tre proseguono. Paolo e Tommaso in semifinale danno vita all’ennesimo scontro interno che vede prevalere il primo, che a sua volta dà vita ad un’altra finale tutta vicentina contro Edoardo.
Il podio quindi è tutto biancorosso, con Paolo primo, Edoardo secondo e Tommaso terzo.

Nei Maschietti ha tirato Damiano Varrotto alla sua prima gara ufficiale, parte un po’ in salita con due vittorie in girone. Al primo assalto di diretta è protagonista di un combattuto incontro deciso solo all’ultima stoccata, sfortunatamente non sua. Damiano termina la gara al 12° posto.
 
Nella categoria Ragazzi/Allievi di spada Edoardo Erioli e Daniele Meana, si portano a casa una vittoria a testa nei gironi, vincono il primo turno di diretta, ma non riescono ad accedere alle prime sedici posizioni. Edoardo si piazza 32° e Daniele 29°.

Nella stessa categoria ed arma però al femminile hanno tirato Maria Sofia Parolin, Anna Gramaticopolo e Costanza Rossettini. Nella fase a gironi solo Costanza rimane senza vittorie, ma tutte e tre giungono in diretta. Tutte e tre perdono, ma brucia un po’ la sconfitta per una sola stoccata patita da Maria Sofia. La classifica le vede rispettivamente al 24°, 25° e 27° posto.
 
Un altro Rossettini, Alessandro, lo troviamo nella gara dei Maschietti di spada. Buonissimo il suo girone, quattro vittorie, e due turni di diretta superati lo portano a guadagnarsi la quinta posizione finale.

Ultima di questa lunga serie di atleti vicentini, ma non meno importante, è Laura Parlato, categoria Ragazze/Allieve di spada. Forse la giornata era storta e Laura non è stata in grado di difendersi al meglio finendo c 35^.

La stagione dei più giovani parte con dei buoni segnali e ci auguriamo che prosegua migliorando, questo fine-settimana tocca agli Open iniziare il percorso delle qualifiche ai campionati italiani assoluti con la selezione veneta di spada a Bassano.

venerdì 5 ottobre 2018

Arianna Crivellaro premiata perchè brava a scuola e nella scherma


Arianna Crivellaro, quinta classificata tra le allieve di fioretto femminile al 55° trofeo Nostini campionato italiano del gran premio giovanissimi,  visti anche gli ottimi risultati scolastici conseguiti, è stata scelta dalla Federazione Italiana Scherma ed è tra i 45 atleti under 14, di tutta Italia, assegnatari dei riconoscimenti previsti dal progetto "Incentivazione allo Studio 2018" promosso dall'Istituto per il Credito Sportivo e da FederScherma.

L'iniziativa, nata grazie alla sinergia tra ICS e FederScherma,  rappresenta un modo nuovo per affrontare il sempre delicato tema del rapporto tra sport e scuola. Il premio è andato agli atleti che hanno saputo abbinare un percorso di studi brillante con un altrettanto brillante percorso sportivo. 

Congratulazioni ad Arianna da parte del Circolo per il suo continuo impegno con ottimi risultati sia nello sport che nello studio.

mercoledì 3 ottobre 2018

Prime gare per la Stagione 2018/19



La stagione schermistica 2018/2019 è iniziata da poco più di un mese, ma già gli atleti del Circolo della Spada di Vicenza hanno iniziato ad affilare le lame nelle prime gare.

Al IV Trofeo Comune di Carnago Paolo Appicelli e Tommaso Bianchini riprendono le fila del discorso che avevano lasciato in sospeso alla fine della scorsa stagione dallo stesso punto, cioè dal podio. Infatti i nostri due giovani atleti si piazzano rispettivamente secondo e terzo. Edoardo Vignato ha conquistato un ottimo ottavo posto e come lui ha centrato la finale anche Margherita Gagliardi, nella prova Open, Bianchi Bicchi, invece, si è fermata ad un passo dalle migliori otto.
Un ottimo segnale in vista delle prossime gare ufficiali.

In quel di Vicenza invece è andata in scena la decima edizione della Maratona Berica di Spada. La gara ha visto partecipare una cinquantina di atleti provenienti dal centro-nord Italia, confermando l’appeal di questa manifestazione.
Nella prova maschile i tre portacolori: Emiliano Ambrosini, Brandon Micheletti e Marco Faresin hanno concluso rispettivamente al tredicesimo, quattordicesimo e ventritreesimo posto.
Al femminile, invece, grande successo per Paola De Boni che conquista il gradino più alto del podio.

Questo fine-settimana gli Under 14 saranno di nuovo in pedana a Padova per la quarta tappa del Trofeo della Grande Guerra, un’altra ottima occasione per prepararsi in vista delle prove interregionali.