venerdì 25 novembre 2022

XIV^ Maratona Berica di Spada della Befana 7-8 gennaio 2023

 


Palascherma, approvato il progetto di riqualificazione della pavimentazione

Vicesindaco Celebron: “Prosegue il piano di manutenzione straordinaria degli impianti sportivi cittadini”

Questa mattina la giunta ha approvato il progetto definitivo dei lavori di riqualificazione della pavimentazione sportiva del palascherma di via Riello per l’importo di 140 mila euro.

“Anche questo intervento rientra nel piano di manutenzione straordinaria degli impianti sportivi cittadini – spiega il vicesindaco con delega ai lavori pubblici e alle attività sportive Matteo Celebron –, che punta alla riqualificazione energetica e funzionale delle infrastrutture cittadine. Il palascherma di via Riello, in particolare, ospita il Circolo della Spada, storica società sportiva cittadina oltre che una delle realtà più vivaci e affermate nel panorama schermistico italiano che nel 2020 ha ricevuto dal Coni il Collare d'Oro, la massima onorificenza dello sport italiano”.

Nel dettaglio, è previsto l’allestimento della sala scherma su una superficie complessiva di 540 metri quadrati. Saranno realizzate, inoltre, 11 pedane delle dimensioni di 14 metri per uno, e una pedana delle dimensioni di 14 metri per 1,5, oltre ai relativi collegamenti elettrici.

A completamento dell’intervento sarà demolita la parete di tamponamento del locale “palestrina”, adiacente all’area di gioco, che porterà ad ottenere un locale aperto, adibito agli allenamenti aerobici degli atleti.

dal Sito del comune di Vicenza 23/11/22 
https://www.comune.vicenza.it/albo/notizie/notizie.php/330304


domenica 6 novembre 2022

Conegliano, fine settimana dedicato al GPG. Buoni risultati per il Circolo. Nelle bambine di Fioretto vince Borin e Sandonà è seconda. Terzi: Faccioli tra le ragazze di fioretto e Olivieri tra i Maschietti di fioretto. Un bell'ottavo posto per Sandonà nei giovanissimi di fioretto. Noni: D'Ascanio tra le ragazze di spada e Berti tra i maschietti di fioretto

Importante week end di gare per gli atleti del nostro circolo con, a Conegliano, la prima prova GPG di spada e fioretto che vede nel complesso la presenza di ben 25 atleti a difendere i nostri colori.

Sabato 

Prima gara ufficiale per le bambine di Fioretto. Zoe Borin, Matilda Sandonà e Martina Lora le nostre atlete.
Tre  belle vittorie nei gironi per Martina, 4 per Matilda e l’en plein, con 5 successi, per Zoe.

Per tutte e tre le nostre atlete un deciso passaggio nelle 16. Zoe lascia a 0 Samuelli di Trieste così come Matilda contro la Guidi di Trieste mentre Martina concede una sola botta alla Caserta di Verona.

Martina non arriva nelle 8 superata (10/5) dalla Binotto di Padova mentre Zoe e Matilda continuano il loro percorso positivo sconfiggendo rispettivamente 10/1 la Costa di Treviso e  10/4 la Ballarin di Verona.

Entrambe, con due belle vittorie 10/3 -Matilda contro la Jovon di Mestre e Zoe contro la Binotto di Padova- entrano in semifinale.

Forti e decise procedono verso la finale. Zoe batte, con un combattuto 10/7, la Brugnera di Treviso e Matilda supera 10/4 la Prosdocimi di Padova.

La finale le vede splendidamente avversarie. Vince Zoe 10/4 ma è solo un risultato solo per la cronaca. Sono state entrambe bravissime. 

In classifica quindi: Zoe 1^, Matilda 2^ e Martina,  comunque con un bel risultato, 12^.

Nelle Giovanissime di fioretto Chiara Zanellato e Matilde Cazzola, già con un punteggio nel ranking, accompagnano Thais Rondini alla sua prima gara.

Nei gironi né Chiara né Matilde hanno successi mentre Thais ottiene una vittoria. Matilde e Chiara rimangono nei 32 sconfitte rispettivamente 10/5 da Bettiol di Treviso e 10/2 da Baron di Pordenone.  Thais entra direttamente nei 16 ma non accede agli 8 sconfitta 10/5 da Guolo di Treviso.

Nella classifica finale Thais 11^, Chiara 17^ e Matilde 18^.

Tra i ragazzi/allievi di fioretto maschile il circolo è rappresentato da Cesare Marchesin, Gianluca Prischich e Enrico Dal Santo mentre nelle ragazze/allieve sempre di fioretto Ginevra Faccioli e Laura Galla ne tengono alti i colori.

Nei gironi tre belle vittorie per Gianluca, 2 per Enrico e 4 (che potevano essere anche 5) per Cesare.

Enrico si ferma nei 64 sconfitto, in un combattuto assalto terminato 15/13, da Piccin di Treviso.

Gianluca (sconfiggendo 13/10 Vasi di Udine) e Cesare (vincendo con un netto 15/2 Parolini di Treviso) entrano nei 32.

Gianluca, battuto 15/7 da Laviola di Pordenone, si ferma per i 16 mentre Cesare prosegue deciso battendo 15/9 Fidalgo di Verona. La diretta contro Bertossi di Udine, conclusa 15/6, lo ferma al 13° posto. Gianluca nella classifica finale rimedia un discreto 29° posto mentre Enrico è 34°.

Nelle ragazze/allieve di fioretto  Ginevra è in un’ottima giornata e vince tutti gli assalti del girone. Anche Laura si difende bene e di vittorie ne fa tre. Entrambe entrano nelle 32. Per entrare nei 16 . Laura, che comunque ha tirato bene, perde 15/7 contro la Simeoni di Treviso e si ferma mentre Ginevra con un netto 15/2 contro la Sohoreanu di Treviso entra nelle 16.

Ginevra prosegue sicura e battendo 15/8 la Simeoni di Treviso entra  tra le prime otto della gara. E non si ferma… Superando 15/12 - tirando bene - la Giordano di Mestre entra tra le prime quattro.

La finale gli è sbarrata dalla Prenna di Padova che la supera 15/9, Bravissima Ginevra un ottimo terzo posto ! Un bravo anche a Laura che termina 21^.

Tra i Giovanissimi di Spada il circolo presenta Tommaso Viola. Tommaso nel girone supera due avversari e cosi’ entra direttamente nei 32.  Per i 16 non supera, sconfitto 10/1, Siega di Treviso.  Termina 23°.

Domenica

Prima gara ufficiale di GPG per i maschietti di fioretto. Il Circolo presenta: Piero Blaseotto, Simone Cracco, Filippo Fortuna, Alessandro Achilli,  Giovanni Ponso, Alessandro Olivieri e Filippo Serini.

Girone comune tra Filippo F. e Giovanni. Filippo F. vince 3 assalti mentre Giovanni sicuramente sente l’emozione e non supera alcuno dei suoi avversari. Filippo S. vince 4 assalti, Alessandro O. ne vince 5, Alessandro A. uno, Pietro 4 e Simone due.

Filippo F., Alessandro O., Filippo S. e Pietro entrano direttamente nei 32.  Simone e Alessandro A.  li conquistano vincendo rispettivamente 10/5 contro Cavarzan di Treviso e  10/7 Fabbian di Treviso.

Giovanni rimane nei 64  sconfitto 10/1 da Italia di Mestre.

Nelle dirette per entrare nei 16 Simone perde 10/5 contro Mazzucato di Padova, Filippo F. è sconfitto a 0 da Moretto di Treviso, Alessando A. è superato 10/5 da Migda di Treviso. Anche Filippo F. non supera la diretta vinto 10/7 da Scalco di Treviso.

Alessandro O. e Pietro superano il turno e entrano nei 16 vincendo rispettivamente 10/1 Amaro di Belluno e 10/7 Pisani di Treviso.

Entra negli 8 solo Alessandro O. che supera 10/4 Guerrini di Udine mentre Pietro è sconfitto 10/0 da Sartogo di Udine.

Un bravissimo Alessandro O., superando 10/3 Cuzziol di Treviso, entra nei quattro.

Alessandro O si confronta per la finale contro Nardi di Treviso. Purtroppo perde 10/7 ma conquista uno splendido terzo posto. Bravissimo Alessandro.

Nella classifica finale oltre ad Alessandro O. Pietro è 13°, Filippo S. 19°, Filippo F. 23°, Alessandro A. 29°, Simone 31° e Giovanni 40°.

Per i giovanissimi incrociano il fioretto per il circolo i “veterani” Davide Berti e Tommaso Sandonà mentre Filippo Ponso è alla sua prima gara.

Nei gironi Filippo paga l’emozione e non ha vittorie, Tommaso ne ottiene 3  mentre Davide sconfigge tutti gli avversari  vincendo i suoi 5 assalti.

Filippo rimane nei 32 superato 10/0 da Di Benedetto di Udine. Tommy vince 10/2 Missese di Pordenone e entra nei 16 dove sostiene lo scontro  fratricida con  Davide che ha vinto 10/1 Gasparini di Treviso.

In una situazione in cui certamente l’emozione regna sovrana Davide si spegne contro Tommaso e perde 10/1. Poi Tommy non entra nei quattro sconfitto 10 a 4 da Moratto di Trieste. Tommaso è 8° e Davide 9°. Bravi entrambi. Hanno certamente vissuto un’esperienza di cui faranno tesoro.

Nella spada maschile tra i ragazzi/allievi il Circolo è rappresentato da  Tommaso Girotto mentre nella spada femminile nella analoga categoria ci sono Elena D’Ascanio e Anita Zanotto.

Tommaso nei gironi vince un assalto e non riesce ad entrare nei 32 superato 15/7 da Boetta di Treviso. Termina 42°.

Elena nei gironi fa 5 belle vittorie e Anita vince 2 assalti. 

Elena passa direttamente nei 32 e superando 15/11 Meridiano di Verona entra nei 16.

Anita superando 15/12 la Lucchi di Verona entra nei 32 poi per i 16 viene fermata 15/6 dalla Crescentini di Treviso.

Elena si ferma nei 16 vinta 15/11 dalla Prando di Verona.

Al termine della gara Elena conquista un bel nono posto e Anita è 25^.

Un importante fine settimana per il circolo con una vittoria, un secondo posto e due terzi posti oltre a un bel  gruppo di atleti  nei dieci.

Bravissimi tutti veramente ! 

domenica 30 ottobre 2022

Fine settimana a Bergamo per la qualificazione zona 1 di Fioretto, qualificate Campagnola e Quagliozzi. A Klagenfurt Ambrosini nell'U23 di Spada. Quagliozzi vince la gara master.

 Per i nostri fiorettisti fine settimana a Ciserano (BG) per la qualificazione per la Zona 1 agli assoluti.

Le fiorettiste presenti per il circolo sono Giulia Quagliozzi, Alice Campagnola, Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi, Laura Parlato,  Bianca Bicchi e Margherita Marchetto.

Nei gironi 2 Vittorie per Bianca e Laura, 1 per Margherita M, 3 per Margherita G. Giulia e Alice ottengono 5 belle vittorie così come Arianna che vince 4 assalti.

Alice e Giulia entrano direttamente nei 64.

Arianna entra nei 64 vincendo Telese di Siena 15/8 e con lo stesso risultato Margherita G supera, sempre per i 64, Aventi di Varese.

Bianca si ferma sconfitta 15/12 Da Lazzeri di Treviso così come Laura che non supera Carrer di Padova sconfitta15/10

Alice poi perde per i 32 (15/4) contro Riva di Treviso mentre Giulia è Sconfitta 15/7 dalla Cipressa delle Fiamme Oro.

Al termine della gara Alice è 39^, Giulia 40^, Arianna 46^, Margherita G 61^, Laura 82^, Bianca 89^ e Margherita M 120^.

La buona notizia è che Alice e Giulia si qualificano. Brave.

Domenica è la volta dei maschi. Sono presenti Tommaso Bianchini, Riccardo Zanin e Ettore Marchesin.

Tutti e tre i nostri atleti ottengono 2 vittorie nei gironi. Ettore purtroppo è il secondo degli eliminati visto il -7 di aliquota e “solo” 18 botte date.

Riccardo non supera la prima diretta sconfitto 15/9 da Rocchini di Firenze mentre Tommaso entra direttamente nei 128. Visto il girone non troppo brillante si scontra con il 18^ della classifica, Fè di Pistoia, che lo supera 15/7.

In classifica generale Tommaso è 111°, Riccardo 130° e Ettore 132°.

A Klagenfurt nel circuito U23 di spada ha tirato anche il nostro Emiliano Ambrosini. 2 Vittorie nei gironi (che con un po' meno ansia potevano essere anche 3 o 4) e una bella prima diretta superata 15/14 contro il macedone Srbnoski. Poi un 15/7 contro Nicoli di Castelfranco gli impedisce di accedere ai 16. Termina 30°.  

Lunedì 31/10  tra i master di Fioretto categoria 3, sempre a Ciserano (BG), nella prima Prova Circuito Nazionale Master c’è il nostro Fabrizio Capellini mentre nelal Categoria 0 di Fioretto Giulia Quagliozzi fa la prima gara master. Fabrizio con tre vittorie nei gironi entra negli 8 sconfiggendo 10/5 Silvestri di Vercelli. Il passaggio alla finale gli è bloccato (10/2) da Bosio di Brescia. Conclude la gara 7°.

Giulia tira i gironi anche con le fiorettiste della categoria 1 e vince tutti gli assalti. Entra direttamente tra le 8 ed entra nelle 4 vincendo 10/1 la Samoni di Pisa. Vincendo 10/4 la Corna di Bergamo accede alla finalissima. Battendo 10/6 la Lazar di Milano vince la gara. Congratulazioni Giulia.

sabato 22 ottobre 2022

Salsomaggiore: un ottimo Bianchini è nono alla prima prova nazionale Cadetti di Fioretto

Fine settimana a Salsomaggiore per la prima prova nazionale Cadetti di Fioretto.

Sabato è la volta dei maschi. Il Circolo è presente con Tommaso Bianchini ed Ettore Marchesin

Nei gironi 2 vittorie per Ettore mentre un ottimo Tommaso con 5 Vittorie si pone al primo posto della classifica provvisoria.

Tommaso entra direttamente nei 128, Ettore li conquista battendo 15/4 Otri di Pescara.

Per entrare nei 64 Ettore incontra Pasin di Treviso. Si deve fermare ma mette 8 botte al forte atleta della Marca. Terminerà 108^.

Tommy dimostra finalmente il suo talento e come il lavoro di questi anni, accompagnato al superamento di un po’ di acciacchi dovuti alla crescita, sia servito.

Batte Zarrilli di Milano 15/5 e entra nei 64, continua per i 32 battendo 15/12 Ciatarella di Treviso e conquista, superando 15/7 Borsoi di Treviso, i 16.

Per entrare negli 8 il suo avversario è Poggio di Torino. Parte male e si trova 10/5 sotto di cinque stoccate, le recupera arrivando 10 pari. Poi “non ci crede fino in fondo” e, in pochi secondi, tutto finisce con una sconfitta 15/10.

Comunque Tommy merita un grande bravo, un bel passo avanti che permette, innanzitutto a lui stesso, di prendere coscienza in modo oggettivo del proprio valore. Deve avere ancora più fiducia nei propri mezzi e badare più alla concretezza che alla bellezza estetica del gesto.

Oggi è arrivato 9^ ma ha la capacità e l’intelligenza per raggiungere sicuramente il gruppo dei migliori.

Domenica è  toccato alle atlete.  Laura Parlato e Alice Campagnola rappresentano il Circolo. Laura conclude ottimamente il proprio girone con cinque vittorie che mentre Alice ne fa quattro. Entrambe entrano direttamente nelle 128. Alice supera la Di Paolo di Ancona 15/12 e così come Laura che vince 15/7 la Adoul, anch'essa di Ancona, entra nelle 64. Purtroppo entrambe si fermano per le 32. Alice è battuta 15/12 dalla Pianezzola di Venezia mentre Laura si difende con grinta ma è superata 15/13 dalla Cavinato di Padova. Laura termina con un buon 40° posto mentre Alice è 46^.

domenica 9 ottobre 2022

Belluno: Zoe Borin vince "Le terre di S. Marco" tra le Bambine di fioretto. Buoni risultati per il Circolo.

A Belluno un fine settimana per i più giovani nel Torneo le Terre di S. Marco.

Per gli Juniores di fioretto maschile il circolo presenta Cesare Marchesin mentre le atlete sono rappresentate da Ginevra Faccioli.

Cesare fa un bel girone con 4 vittorie mentre Ginevra paga sicuramente l’emozione vincendo un solo assalto sia nella prima che nella seconda tornata di gironi. Ginevra entra nei sedici ma non approda agli otto perdendo (15/2) contro la Casotto di Padova. Terminerà 13^.

Cesare entra nei sedici vincendo con un netto 15/3 Rossi di Padova. Viene poi fermato per gli otto (15/4) da Vianello di Mestre. Terminerà anche lui 13°.

Nella spada il Circolo, sempre tra gli Juniores, è rappresentato al femminile da Viola Lovato e da Victoria Bracey. Viola, la più esperta, ottiene due vittorie nei gironi mentre Victoria ne ottiene una. Viola si ferma nei 32 sconfitta  15/9 dalla Konadu di Conegliano (finirà 19^) mentre Victoria con un bel 15/11 sconfigge la Massaro di Venezia entrando nei 16. Poi non accede agli otto sconfitta 15/7 dalla Ceolato. Brava Victoria per un bel 15° posto.

Per gli U13 iniziamo con la spada. Il Circolo per i ragazzi schiera Tommaso Girotto e per le ragazze Anita Zanotto.

Anita nel primo turno di gironi fa tre belle vittorie che sono confermate anche nel girone successivo.

Anita entra negli otto superando (15/12) la Politelli di Trieste poi viene battuta (15/5) dalla Spiniella di Verona. Terminerà ottava. Ottimo Anita bel risultato.

Tommaso si comporta bene nel primo girone ottenendo tre vittorie poi nel secondo, forse l’emozione, fa un brutto scherzo e non vince alcun assalto. La sua gara si ferma al 19° posto sconfitto 15/5 da Faganello di Trieste. Ci sarà tempo per rifarsi.

Per i giovanissimi di fioretto come circolo sono presenti Giorgio Gottardo, Davide Berti e Tommaso Sandonà.

Girone pieno per Tommaso con cinque vittorie, un po’ sottotono per Davide che porta a casa due sole vittorie e giornata da dimenticare per Giorgio che non entra mai realmente in gara.

Tommaso entra subito nei sedici mentre Davide vi entra, recuperando un girone sottotono, vincendo 10/4 Odoni di Malo. Si ferma poi sconfitto 8/7, in un assalto equilibrato, da Moratto di Trieste.  Di sicuro avrà tempo prossimamente per dimostrare la sua forza.

Tommaso entra negli otto battendo 10/4 Di Muro di Treviso e perde poi, per la semifinale, 10/6 contro Abram di Trieste. Peccato, ma sono certamente esperienze che serviranno per il futuro. Tommaso termina con un buon 5° posto e Davide è 14°.

Prime gare nella categoria per i maschietti e le bambine di fioretto.

Alessandro Olivieri rappresenta il circolo tra i maschietti mentre Zoe Borin, Matilda Sandonà e Martina Lora sono le bambine in gara.

Alessandro vince quattro assalti nel suo girone e entra tra i sedici sconfiggendo, lasciandolo a 0, Baldassin di Treviso. Prosegue negli otto sconfiggendo 10/6 Migda di Mogliano. Bozzolan di Mogliano vendica poi il suo collega di sala sconfiggendo Alessandro 10/2 e non lo fa entrare nei quattro. Alessandro ottiene un ottimo quinto posto. Bravo!

Nelle bambine la prima tornata di gironi vede Zoe vincere tutte le avversarie (5) così come Martina (4). Matilda vince una avversaria. Nella seconda tornata di gironi Zoe fa propri, ancora, tutti gli assalti, Martina ne vince due mentre Matilda dimostra di essere entrata finalmente in gara ottenendo quattro vittorie.

Tutte e tre le nostre formidabili bambine entrano nelle otto: Zoe sconfigge la Brugnera di Treviso (10/1),  Matilda la Javon di Venezia (10/5) e Martina la Guidi di Treviso (10/4).

Purtroppo Matilda e Zoe si incontrano tra loro per entrare nei 4. Vince Zoe 8/7. Martina è sconfitta dalla Prosdocimi di Padova (10/1).

Zoe prosegue la sua strada vincente entrando in finale sconfiggendo 10/1 la Lulli di Verona e poi, BRAVISSIMA, superando 10/8 la Brugnera di Mogliano, vince la gara.

Martina termina 5° e Matilda 7°.

In sintesi quindi buoni risultati in generale per i più giovani atleti del Circolo a riprova dell’impegno di tutti. Siamo solo all’inizio ma come si dice chi ben comincia….

lunedì 3 ottobre 2022

Inizia la stagione di gare 2022/23 del Circolo con gli ultimi due fine settimana di spada a Zevio

Prime gare per gli spadisti del Circolo nella nuova stagione 2022/23. Alcuni risultati interessanti e altri così e così... Comunque l’importante e scendere in pedana e tirare. Ci sarà tempo per migliorare e superarsi.

Il 24/25 settembre partecipano per il circolo alla Prima Prova di Qualificazione Assoluti Spada al femminile: Eleonora Piemonte, Giulia Quagliozzi, Paola de Boni, Giulia Rametta e Giovanna Pegoraro. Nei gironi cinque vittorie di Paola che parte un po’ lentamente e poteva anche fare l’enplain Eleonora due vittorie, Giulia Q. Inizio faticoso per Giulia R. e Giovanna che terminano senza  vittorie

Passaggio diretto di Paola e Giulia Q. nei 32, Eleonora vi entra vincendo 15/4 contro la Portacci di Verona. Giulia R. e Giovanna non passano il turno con Giulia R. che comunque mette 12 botte alla Achimescu di Zevio.

Giulia Q. entra nei 16 superando all’ultima stoccata (15/14) la Longo  di Venezia e così pure Paola che lascia a 10 la  Fall di Malo. Eleonora si ferma battuta 15/10 dalla Martewicz che poi supera per gli 8 anche Giulia (15/12) e arriverà seconda nella gara.

Paola con un combattuto 15/14 vince la Oggioni di Treviso e entra negli 8, sconfigge poi con un netto 15/10 la Malamut di Verona e arriva nei quattro.

Paola non supera (15/11) la Spinelli di Treviso, che vincerà la gara, ed è terza. Brava Paola che si qualifica per la gara nazionale insieme a Giulia Q.

Nella classifica finale Paola è quindi 3^, Giulia Q. 13^, Eleonora 30^, Giulia R. 42^ e Giovanna 43^.

Nella qualificazioni per gli assoluti maschili di spada per il Circolo sono presenti Emiliano Ambrosini (primo della classifica iniziale visto il miglior ranking nazionale), Emile Fusa, Francesco Meneghini, Tommaso Sassaro e Giuseppe Marin alla sua prima gara

Nei gironi tutte vittorie per Emiliano, due per Emile mentre Tommaso, Francesco e Giuseppe fanno una vittoria a testa.

Passaggio diretto nei 64 da parte di Emiliano. Emile vi entra superando Altoè di Treviso (13/10) cosi come Francesco che batte 14/13 Balasso di Verona

Tommaso e Giuseppe si fermano sconfitti rispettivamente 15/10 da Chiuso di Mogliano e  6/15 da Bertolla di Treviso.

Nel turno per i 32 non passano né Emile, sconfitto 15/11 da Giordano di Bolzano, né Francesco battuto 15/6 da Vinales di Verona.

Emiliano prosegue facilmente lasciando a 4 botte Chiaramonte di Zevio. Purtroppo uno strappo muscolare lo ferma in una gara che poteva dargli buone soddisfazioni. Comunque risultando 18° in classifica si qualifica per la gara Nazionale

Alla fine Emile è 47°, Francesco 61°, Tommaso 73° e Giuseppe 76°.

Questo fine settimana (1/2 ottobre) sempre a Zevio si sono disputate le Qualificazioni dei cadetti di Spada Maschile e femminile.

Per i maschi a Emile Fusa, Francesco Meneghini e Tommaso Sassaro si aggiungono Riccardo Zanin, Giuseppe Marin, Dario Martini e, prestato dal fioretto, Tommaso Bianchini.

Nei gironi quattro vittorie per Tommaso, Riccardo ottiene due vittorie, Francesco migliora i risultati della settimana precedente con tre vittorie mentre Emile, Dario e Giuseppe riescono a vincere una volta ciascuno.

Tommaso entra direttamente nei 32. Supera il passaggio dai 64 solo Francesco che batte De Somma di Bolzano 15/13.

Emile perde per un’ultima botta (15/14) dopo un bel assalto contro Piantavigna di Verona, Giuseppe è superato 8/15 da Atkinson di Treviso, Riccardo perde 15/9 contro Brambullo di Treviso e Dario è sconfitto 15/5 da Righetti di Verona.

Tommaso si ferma per i 16 battuto 15/12 da Righetti di Verona. Francesco in una buona giornata supera invece con un netto 15/9 Ghezzi di Verona e purtroppo non entra negli otto prendendo l’ultima botta e quindi perdendo 15/14 contro Zigone di Treviso. Bravo Francesco per l’impegno che stai dimostrando nonostante un fastidioso male al ginocchio.

Classifica finale: Francesco 16°, Tommaso 20°, Riccardo 39°, Emile 40, Dario 42° e Giuseppe 44°

Francesco e Tommaso si qualificano.

Nella gara di Qualificazione cadette di Spada il Circolo presenta un bel gruppo di atlete. Alcune più esperte: Maria Sofia Parolin, Giulia Rametta, Maia Calò, Matilde Ruzzene, Giovanna Pegoraro e altre come Viola Lovato e Alessia Pedron alla prima gara.

Nei gironi tre vittorie per Maria Sofia, due vittorie per Giulia e Viola (un bell’inizio), una vittoria per Alessia. Maia e Matilde non superano alcuna avversaria.

Ottimo risultato per Maia che vince 15/11 la prima diretta contro la Bolognesi di Belluno e entra nei 32 insieme a Maria Sofia, Giulia, Giovanna, Viola e Alessia. Matilde sconfitta 15/2 dalla Muradore di Padova non supera il turno.

Maria Sofia è l’unica che entra nei 16 sconfiggendo in un assalto molto equilibrato (7/6) la Scomazzon di Treviso.

Maia perde 15/4 contro la Pichler di Bolzano, Giulia 15/3 contro la Calì di Padova, Giovanna 15/5 contro la Pittertschats di Bolzano, Viola 15/4 contro la Foggiato di Treviso e Alessia 15/10 contro la Lulli di Verona.

Maria Sofia alla fine si ferma per gli 8 sconfitta 15/10 dalla Cordioli di Bolzano e si qualifica.

Al termine della gara Maria Sofia è 14^, Giulia 21^, Viola 22^, Alessia 27^, Giovanna 29^, Maiia 32^ e Matilde 34^.

Conclude l’ultimo week end di gare la prima prova di qualificazione Giovani di spada,

Il circolo è presente solo al femminile con Maria Sofia Parolin, Giulia Rametta, Maia Calò, Elisabetta Vigolo e Giorgia Alfonso.

Nei Gironi Maia, Giorgia e Maria Sofia ottengono due vittori. Giulia e Elisabetta nessuna.

Giorgia, per la differenza di stoccate) entra direttamente nei 32 mentre Maria Sofia vi entra vincendo 15/10 contro la Nan di Belluno. Elisabetta (sconfitta 15/7 dalla Milanese di Treviso), Giulia (perde 15/7 contro la Dalla Pria di Venezia) e Maia (superata 15/12 dalla Rampelotto di Bolzano) si fermano.

Nel turno successivo Maria Sofia perde 15/2 contro la Bompadre di Treviso e anche Giorgia perdendo 15/7 contro la Ginex di Padova si ferma.

Risultato finale: Giorgia 27^, Maria Sofia 28^, Maia 33^, Elisabetta 34^ e Giulia36^.

lunedì 13 giugno 2022

Gara di fine anno 2021/22 per i nostri atleti più giovani. Nominati i nostri moschettieri.

Gara di fine anno al circolo con tutti i nostri giovani atleti. Bravissimi tutti. I nostri giovani atleti ed un grazie di cuore a tutti coloro che hanno permesso al Circolo di crescere e a svolgere la propria arrivita’. Vi aspettiamo tutti il prossimo anno più grandi e più forti! Forza CSV!!










Courmayeur: Campionati Italiani master fioretto 60+. Fabrizio Cappellini è secondo

Domenica 12 giugno a Courmayeur nel campionato italiano categoria 60+ di fioretto il Circolo presenta Fabrizio Capellini,. Fabrizio fa un ottimo girone con 4 vittorie e poi arriva alla semifinale battendo 10/3 Masciari di Padova e poi 10/4 Mazzotta di Como. Per la finale incontra ancora una volta Galvan di Venezia che questa volta vince con un 6/5. La finale è contro Miraldi di Siena. In un assalto nel complesso equilibrato equilibrato Fabrizio perde 8/5 e si classifica al secondo posto. Bravissimo, grande Fabrizio anche per l'esempio !




domenica 5 giugno 2022

Malo: Campionati regionali assoluti a Squadre. Bravi i nostri atleti

 Un grazie alle nostre squadre di spada maschile e femminile  e di fioretto femminile che hanno partecipato, ormai in conclusione dell'anno e in una situazione climatica non certo favorevole, ai campionati assoluti regionali che si sono tenuti questo fine settimana (3/5 giugno) a Malo.

Insieme alle squadre femminili di spada (ottava) e fioretto (sesta) formate rispettivamente dalle "veterane": Maria Sofia Parolin, Ilaria Pasini, Costanza Rossettini e Bianca Bicchi, Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi, Laura Parlato (giunte 8^ e 6ha tirato la squadra di spada maschile che conteneva per tre quarti atleti alla loro prima gara e che hanno iniziato la scherma da poco. Bravissimi quindi Massimiliano Agosti, Alberto Greselin, Matteo Perin e Moreno Rigo che, anche con una bella vittoria nei gironi, si sono classificati al 12° posto dimostrando volontà, impegno e grinta!

Si conclude così un anno di ripresa dopo la pandemia.. Già ci stiamo preparando per il prossimo... Forza CSV!


 

domenica 15 maggio 2022

Riccione: GPG 2022. Ginevra Faccioli e Cesare Marchesin si distinguono nel fioretto

Giorni importanti per tutta la scherma nazionale nel consueto Gran Premio Giovanissimi dedicato a  Nostini di Riccione che, dopo la pandemia, si presenta quest’anno al completo.

Notevole la partecipazione del Circolo.

I maschietti di fioretto vedono presenti per il Circolo Davide Berti e Tommaso Sandonà.

Ottimi gironi per entrambi. Tommy  cinque vittorie nella prima tornata di gironi e quattro nella seconda. L’inverso per Davide quattro vittorie  nella prima tornata e cinque nella seconda.

In classifica generale dopo i gironi Tommy è ventiduesimo e Davide ventiseiesimo.

Tommy entra direttamente nei sessantaquattro mentre Davide vi entra superando 10/1 Sirri di Bologna.

Entrambi poi soffrono per l’emozione della loro prima gara importante. Per entrare nei trentadue Davide perde 5/10 contro Siega di TV e anche Tommy si deve arrendere, 10/4, contro DI MURO anch’esso di Treviso.

Forza ragazzi, avete fatto il vostro massimo, vi vogliamo ancora più forti il prossimo anno tra i giovanissimi.

Quest’anno tra i Giovanissimi/e di fioretto il circolo ha schierato tra i maschi Gianluca Prischich e Nicolò Liotto e tra le femmine Laura Galla.

Una bravissima Laura ottiene due belle vittorie nei gironi e si arrende (9/7) per entrare nei 64, che sono alla sua portata, dopo essersi ben difesa contro la Meneghelli di Venezia.

Gianluca con una bella grinta vince quattro assalti nei gironi dimostrando una nptevole crescita mentre Nicolò conquista due assalti,

Purtroppo i due alfieri vicentini devono scontrarsi tra loro per i 64.  Il derby lo vince Nicolò 10/3 che poi sconfitto 10/2 da Orselli di Firenze non entra nei trentadue, Bravi e sfortunati.

Nella categoria ragazze/ragazzi Cesare Marchesin è presente nei maschi di fioretto, Ginevra Faccioli tra le ragazze di Fioretto mentre Elena D’Ascanio difende i colori del Circolo sia nel Fioretto che nella Spada.

Elena nei gironi di fioretto non fa vittorie ma superando la Pani di Sassari 15/7 entra nei sessantaquattro. Incontra poi, in un ulteriore derby tra vicentini, Ginevra che, facendo tutte vittorie nei gironi, ha superato direttamente il primo turno. Ginevra supera Elena 15/3 entrando nei trentadue e poi con un netto 15/0 contro la Frugoni di Brescia si inserisce tra le sedici. Purtroppo si ferma ai piedi degli otto risultando nona in classifica finale, sconfitta 15/5 dalla Lazzeri di Pesaro. Brava Ginevra!

Elena nei gironi di spada ottiene due vittorie ed entra direttamente nei centoventotto poi non passa il turno successivo sconfitta 15/12 dalla Salomoni di Varese.

Cesare fa 5 vittorie nei gironi ed entra nei sessantaquattro superando 15/6 Lulli di Firenze. Con un combattuto 15/13 supera Buniato di Padova entrando nei trentadue. Batte poi, per i sedici, con un ulteriore combattuto 15/14, Poggio di Torino. Rossi di Brescia lo ferma vincendo 15/7 e gli impedisce di entrare negli otto. Cesare termina 13°. Comunque una bella gara, bravo Cesare !

Riccardo Zanin è l’ultimo rappresentante del Circolo e tira con gli allievi di fioretto. Con tre vittorie nei gironi incontra, perdendo 15/8, Fini Chioccio di Firenze e non entra nei 64.

mercoledì 4 maggio 2022

Busto Arsizio, master fioretto: Fabrizio Capellini è quinto

Nella gara master di fioretto che si p tenuta a Busto Arsizio domenica 1/5 per il circolo, nella categoria over 60, si presentava Fabrizio Capellini.

Per lui un ottimo girone con tutte vittorie che lo porta al primo posto della classifica dopo i gironi e gli permette di entrare direttamente nei sedici. Batte per gli otto, 10/4, Michon di Pisa e si arrende alla base del podio sconfitto 9/8 da Maurizio Galvan. Bravo Fabrizio che termina al quinto posto e su facebook si dice divertito. Conoscendolo, visto anche il risultato dell'ultima diretta,  lo sarebbe stato di più occupando una delle piazze del podio. Sarà certamente per la prossima volta. Forza Fabrizio un esempio per tutti !





lunedì 2 maggio 2022

Rovigo, Coppa Italia di Spada e Fioretto. Qualificazione nazionale nel fioretto, sia tra le giovani che le cadette, di Alice Campagnola

Settimana di scherma a livello nazionale a Rovigo con la Coppa Italia per Giovani e Cadetti

Il Circolo presenta per i cadetti di fioretto Tommaso Bianchini, che gareggia anche nei giovani insieme a Sebastiano Groeteke, e Ettore Marchesin e per le cadette di Spada Maria Sofia Parolin

Nella gara tra i cadetti di fioretto nei gironi Ettore fa tre belle vittorie e Tommaso dopo un primo assalto a vuoto vince i restanti cinque.

Tommaso entra direttamente nei 64 mentre Ettore li conquista battendo con un netto 15/7 Mancini di Frascati.

Non è giornata. Sia Tommy che Ettore perdono 15/9 rispettivamente contro Lo Storto di Terni e Bonato di Pisa. Termineranno 35° e 56°.

Tommy si conferma forte nei gironi anche nella gara dei giovani vincendo quattro assalti e, facendo tesoro di quanto successo con i cadetti, supera la diretta per entrare nei sessantaquattro vincendo 15/8 Barsotti di Pisa e entra nei trentadue superando 15/11 Galli di Gallarate. Perde poi per entrare nei sedici (15/6) contro Cercaci di Jesi che vincerà la gara. Bravo Tommy sarà 25°, terzo e a brevissima distanza tra quelli della sua età.  Sebastiano fa cinque vittorie nei gironi e passa direttamente nei 64 perde poi (15/9) per i trentadue contro Rubin di Padova terminando 35°.

Maria Sofia cadetta di spada fa tre vittorie nei gironi. Per entrare nelle sessantaquattro incontra Conte di Genova. Perde 15/13 in un assalto combattuto. Tutta esperienza per Maria Sofia che non ha avuto timori nella sua prima gara importante.

Per le cadette di fioretto sono presenti Laura Parlato, Margherita Marchetto e Alice Campagnola e per le giovani, sempre di quest’arma, si aggiungono a Laura e Alice: Arianna Crivellaro, Margherita Gagliardi e Bianca Bicchi.

La gara delle cadette di fioretto vede Laura e Alice fare molto bene ottenendo entrambe cinque vittorie nei gironi. Laura purtroppo si ferma, per le trentadue, battuta 15/12 dalla Kutsenco di Pordenone. Alice supera questo turno  battendo, con un netto 15/2, la Gulino di Pisa ed entra poi tra le sedici battendo 15/9 la Marzari di Como. 

La   sconfitta in un combattuto assalto terminato 15/13 contro la Madrignani di La Spezia le blocca l’entrata negli otto. Termina 14^ qualificandosi per la gara nazionale. Bravissima Alice.

I gironi nella gara giovani delle nostre cinque fiorettiste vedono Margherita e Arianna con quattro vittorie, Laura e Alice con tre e Bianca con una.

Arianna, Margherita e Alice entrano direttamente nei sessantaquattro. Laura è fermata (15/5) nella prima diretta dalla Zanini di Padova. Margherita e Alice superano rispettivamente: 15/5  Numa di Padova e 15/10 Saioni d Roma  entrando tra le trentadue. Arianna di difende con decisione contro la Cavinato di Padova ma solo l’ ultima botta fa pendere il risultato (15/14) verso la sua avversaria.

Margherita, sconfitta 15/4 dalla Collini di Venezia, non entra nei sedici. Alice, in ottima giornata e con abilità, superando 15/12 la Zoni di Como entra nei sedici. Alice però non si accontenta del risultato già conquistato con le cadette e della conseguente qualificazione anche tra le giovani,  e con uno splendido 15/10 entra nelle otto superando la Tsuchida della DLF.

Alice non riesce a raggiungere il podio sconfitta 15/3 dalla Lazzeri di Treviso. Terminerà,  oltre che con la qualificazione, anche con l’8° posto.

Si vedono, coronati dall’ottima prova di Alice, dei risultati, in particolare nei gironi, che fanno ben sperare e che mostrano quanto sia importante fare le gare anche per imparare a gestire, facendo ricorso all’esperienza, le emozioni. Bravi i nostri atleti. Forza CSV!


lunedì 25 aprile 2022

I nostri spadisti al campionato regionale open di spada

 Oggi 25/4/22, a Gardolo si è disputato il campionato regionale open di spada intitolato al Maestro Ettore Geslao

Nei maschi il circolo presenta tre atleti: Emile Fusa, Tommaso Sassaro e Alberto Greselin.  Tra le femmine gareggiano Eleonora Piemonte, Giulia Rametta, Giovanna Pegoraro e la “9999” Elisabetta Vigolo.

Alberto fa un bel girone con tre vittorie (potevano essere anche quattro), Tommaso ne fa una ed Emile un po’ in crisi mette 4 botte in due assalti ma non ne vince nessuno.

Tommaso con una bell’assalto supera 15/12 De Somma di Bolzano ed entra nei trentadue così come Alberto che con il medesimo risultato continua il suo percorso positivo contro Parmiggiani di Verona.

Il passaggio successivo di Tommaso è bloccato da Andretta di Treviso che vince 15/6 mentre un grintoso Alberto, superando  15/12 Ferrauti di Bolzano, entra con pieno merito nei sedici.

Alberto e Pontieri di Verona si incontrano per entrare negli otto. Vince Pontieri 15/5 ma Alberto può essere soddisfatto della sua gara e del 16^ posto.

Anche per Tommaso una gara positivi coronata dal superamento di una diretta. Per Emile una delusione che va velocemente superata.

Nella gara femminile un ottimo girone per Eleonora che vince tutti gli assalti, Elisabetta vince un assalto come Giulia e per poco entrambe non ne fanno loro anche un secondo. Giovanna mette 4 botte in due assalti ma purtroppo non ne agguanta nessuno.

Eleonora passa direttamente il primo turno di diretta. Giulia, Elisabetta e Giovanna (che purtroppo deve arrendersi al 14) si fermano.

Eleonora, vendicando Giovanna, vince la Tolu di Bolzano 15/2 e accede ai sedici. Un combattuto assalto che si conclude 15/14 contro la Amenduni di Padova, purtroppo, la ferma per gli otto. Eleonora termina 9^.

Una gara di esperienza per i più giovani spadisti, uno stimolo ad andare oltre per gli altri. Forza CSV e bravi i nostri atleti!

.

domenica 24 aprile 2022

Gardolo, Campionati regionali U14: Tommaso Sandonà e Cesare Marchesin vice campioni. Ginevra Faccioli e Riccardo Zanin terzi.

Presenti in buon numero gli atleti del Circolo in questo week end di Gare a Gardolo per il campionato regionale veneto Under 14

Per i maschietti di Fioretto i nostri due alfieri sono Tommaso Sandonà e Davide Berti. Nei gironi una ottima prestazione di entrambi Tommaso vince tutti gli assalti mentre Davide ne perde uno vittima dell’emozione di inizio gara.

Sono i primi della classifica dopo i gironi ed entrano direttamente nei sedici. Le dirette per arrivare negli otto sono superate facilmente per entrambi. Sia Tommaso che Davide vincono rispettivamente Trevisan di Belluno e  Locallo di Malo con un netto 10 a 1.

L’entrata nei quattro è alla portata di entrambi. Sono giovani atleti con del talento che hanno solo da conoscersi e da sperimentare sensazioni ed emozioni. Davide è superato 10/9 da Bittante di Treviso mentre Tommaso supera 10/2 Rizzato di Padova. Tommy per la finale incontra Giarrizzo di Padova. Lo supera con un deciso 10/3. 
L’avversario di Tommaso per la finalissima è Siega di Treviso. L’emozione fa brutti scherzi in particolare quando si sta vincendo. Tommy avrà sicuramento il tempo per imparare a gestirla. Vince Siega 10/8. Tommaso è vice campione regionale e Davide quinto. Bravissimi entrambi. 
Per le Bambine di fioretto tirano per la prima volta in una gara Matilde Cazzola e Chiara Zanellato che hanno iniziato quest’anno. Chiara fa una vittoria nei gironi mentre Matilde vi si avvicina mettendo quattro stoccate in un assalto. Nelle dirette vengono entrambe sconfitte ma mettono delle belle botte. C’è tutto lo spazio per migliorare e potersi confrontare alla pari con colleghe che hanno ben più anni di scherma alle spalle.

Nicolò Liotto tra i giovanissimi di fioretto fa una vittoria nei gironi e poi vince la prima diretta 10/8 per entrare nei sedici contro Bampi di Mogliano. Non riesce ad entrare negli otto (perde 10/1 contro Scarpa di Venezia) ma ha fatto il suo dovere e si è preso una bella soddisfazione risultando 16°. Bravo Nicolò !

Con le giovanissime di fioretto scendono in pedana per il Circolo Amanda Grisi e Laura Galla. Amanda fa due vittorie nei gironi e anche Laura ottiene una vittoria. Amanda vince la prima diretta (10/8) contro Nobrutti di Treviso, nella seconda non
riesce a superare la Bedeschi di Verona ma può essere soddisfatta del suo 15^ posto.

Il sabato di spada vede tra le ragazze Elena D’Ascanio e Victoria Bracey.  Elena è una “veterana” mentre Victoria, che ha iniziato quest’anno. è alla sua prima gara. Nei gironi Elena fa una vittoria ma perde due assalti al 4 e tutti gli altri al 3 a dimostrazione di potenzialità che potrebbero esprimersi meglio mentre Victoria vince due volte. Sia Elena che Victoria entrano nelle sedici vincendo rispettivamente Santello di Padova (15/6) e Faccincani di Verona (15/14). L’entrata nelle otto vede Victoria, che può comunque essere ben soddisfatta della sua gara, perdere 15/7 contro la Crescentini di Treviso ed Elena essere superata (15/13, a dimostrazione che basta poco per salire ad un livello successivo) da Costan Dorigo di Belluno. In classifica finale Victoria è 13^ ed Elena 14^.

I nostri due allievi di spada sono Riccardo Zanin Giuseppe Marin.
Riccardo un “fiorettista prestato alla spada” fa nei gironi quattro vittorie mentre  Giuseppe, in una giornata negativa, non ne fa nessuna perdendone due al 4. Giuseppe si ferma per entrare nei sedici sconfitto 15/12 contro Mazzer di Treviso. Riccardo entra direttamente nei sedici e per gli otto incontra Nardi di Treviso vincendolo 15/11. Per la salita sul podio Riccardo deve superare De Donà di Belluno. Ci riesce e con un combattuto 15/14 è tra i finalisti. 

La diretta per la finalissima è contro Kamennov di Verona. Riccardo non si vorrebbe  accontentare ma deve arrendersi all’avversario perdendo 15/13. Bravissimo, deve essere contento del suo meritatissimo terzo posto.


Nelle allieve di spada per il Circolo è alla sua prima gara Matilde Ruzzene. Dimostra di aver voglia e grinta ottenendo con due vittorie nei gironi. Superando 15/10 la Maranelli di Trento entra nei sedici mentre il passaggio nelle otto è bloccato 15/5 dalla Bonsi di Verona. Brava Matilde un ottimo 14° posto.
Nelle gare di domenica Cesare Marchesin difende il Circolo nei ragazzi di fioretto. Cesare tira bene nei gironi e vince tutti gli assalti. Entra direttamente negli otto e con un deciso 15/2, battendo Casson di Rovigo, accede alla finale. Un tirato e combattuto assalto, vinto 15/14, contro Binotto di Padova lo fa accedere alla finalissima.  Cesare non riesce a mettere la ciliegina sulla torta perdendo,  nella finale per il primo e secondo posto, 15/5 contro Buniato di Padova,. E' comunque vice campione regionale. Grande Cesare!

Tirano per le ragazze di fioretto Ginevra Faccioli e Elena D’Ascanio. Elena, che sabato ha tirato anche di spada fa una vittoria nei gironi mentre Ginevra due. Entrambe entrano nelle otto. Ginevra accede alle dirette per il podio vincendo 15/10 la Campara di Verona. Elena è fermata (15/6) dalla Konadu di Treviso. Elena termina settima mentre Ginevra si ferma al gradino più basso del podio sconfitta 15/5 dalla Casale di Treviso. Due coppe da tenere tra i trofei, bravissime!  

Ultimo dei nostri fiorettisti in gara è Riccardo Zanin per gli allevi recente medaglia di bronzo, per la stessa categoria, nella spada. Riccardo fa due vittorie nei gironi ed entra nei sedici. La sua diretta per entrare negli otto è vinta 15/12 da Marchesi di Verona e termina nono.


Nella spada tra i giovanissimi/e sono alla loro prima gara Tommaso Girotto e Anita Zanotto. Tommaso paga l’emozione e nel girone si avvicina solo una volta alla vittoria mettendo quattro botte e poi rimane nei trentadue sconfitto da Desantis di Padova. Anita supera meglio la tensione della prima gara e ottiene due vittorie nei gironi che avrebbero potuto essere anche tre. Vincendo con un combattuto 10/9 la De Iaco di Venezia entra nelle otto. L’impresa di salire sul podio, perdendo 10/2 contro la Vicentini di Verona, non si concretizza. Anita conclude la sua prima gara al settimo posto. Congratulazioni!

I sintesi in questa due giorni possiamo dire che il Circolo ha ben figurato nell’U14 a livello regionale. E’ stato presente con 16 atleti che, alcuni alle prime gare, hanno sempre dato il loro massimo. E’ forse mancato l’acuto ma con due secondi posti, due terzi posti, tre atleti negli otto e molti altri nei sedici si sta dimostrando una crescita complessiva tra i più giovani sia a livello numerico che agonistico che fa solo piacere. Bravissimi tutti e alle prossime gare ancora più forti!